La donna che ha deciso di costruire completamente da sola una piccola auto sta vivendo la sua vita al massimo e viaggia. Fai un giro attraverso questa bellissima auto personalizzata nel video qui sotto.

INTÉRESSANT

« Wie molte altre persone, anche Stefanie si è trovata senza lavoro quando la pandemia ha colpito. Con molto tempo libero, si sentiva ispirata a fare qualcosa di produttivo.

Stefanie ha trascorso il lockdown imparando una nuova abilità: costruire un Vardo personalizzato, anche noto come roulotte.

Dopo mesi di duro lavoro, Stefanie è riuscita finalmente a completare il suo progetto e l’ha chiamato « Misty ».

La sua casa mobile potrebbe essere piccola, ma il Vardo è ricco di carattere e persino di un tocco di lusso che non ci si aspetterebbe in uno spazio così ridotto!

Oltre a voler utilizzare in modo significativo il suo tempo durante il lockdown, Stefanie ha costruito il Vardo per poter tornare a viaggiare.

In passato viaggiava in un furgone, ma ora, essendo un po’ più grande, desiderava più comfort.

Il suo negozio è stato completamente chiuso quando è arrivato il COVID-19, ma lei non ha smesso di lavorare.

Ha sfruttato questo periodo per costruire il suo Vardo, ideale per lei perché leggero e trainabile da un’auto o da un camion.

Stefanie non ha molta esperienza nel campo delle costruzioni, ma ha già ristrutturato autonomamente alcune case.

Ha utilizzato Internet per aiutarla nella costruzione del suo Vardo, oltre alla sua abilità innata. In totale, le è costato circa 15.000 dollari per completarlo.

Stefanie afferma che Misty è una « magnetica per il pubblico ». Molte persone le hanno bussato per vederlo e chiederle come lo ha realizzato completamente da sola. A Stefanie non dispiace l’attenzione; anzi, lo ama.

« Io lo mostro volentieri. È il mio capolavoro. Naturalmente ne sono orgogliosa! », ha detto.

Il piccolo Vardo misura solo 84 piedi quadrati, ma sembra più spazioso perché Stefanie l’ha costruito inclinato e con un tetto arrotondato. Essendo alta solo circa 4’11 », lo spazio ridotto sembra già enorme per lei.

Stefanie ha utilizzato compensato di betulla per le pareti e i soffitti. Ha aggiunto anche del legno di cedro profumato, rendendo l’entrata nel Vardo molto piacevole.

Ha posizionato intenzionalmente quattro finestre su ogni lato per garantire la circolazione dell’aria indipendentemente dalla direzione del vento. Questo è particolarmente utile quando cucina.

La cucina è dotata di un frigorifero a tre vie alimentato a propano, come il resto dei suoi elettrodomestici. Il lavandino, ordinato direttamente dall’Egitto, è in rame e fatto a mano.

Sotto il lavandino ci sono due contenitori da cinque galloni per l’acqua potabile e un contenitore da cinque galloni per l’acqua sporca.

Tutto ciò che deve fare è utilizzare una pompa a pedale per far fluire l’acqua dal rubinetto.

Il piano di lavoro è in resina epossidica, che imita l’aspetto di un fiume. La cucina dispone anche di una mensola magnetica per le spezie e di un ripiano estraibile.

Sotto il letto, Stefanie conserva il suo WC portatile e il cestino dell’immondizia. Ha anche sistemato i suoi due armadi. Stefanie ha anche un tavolo estraibile rivestito di resina sotto la base del letto.

Stefanie voleva separare il suo letto dal resto del Vardo, quindi ha creato un arco.

La sua area notte è dotata di un materasso in schiuma di memoria a grandezza naturale, offrendo un comfort ottimale.

Stefanie ha decorato lo spazio anche con oggetti di lusso, tra cui una lampada di vetro e specchi dal Marocco, oltre a una lampada artigianale dall’India. Finora ha viaggiato in 28 paesi.

Il Vardo ha una terrazza pieghevole che aggiunge circa altri 30 piedi quadrati al suo spazio vitale. Qui si rilassa volentieri e gode della natura.

Fai un giro attraverso questo bellissimo Vardo personalizzato nel video qui sotto. »

Rate the article
Good Info