« Una senza tetto incinta chiede a un poliziotto di adottare il suo bambino. »

INTÉRESSANT

« La straordinaria storia di Jesse Whitten, un poliziotto di Santa Rosa, California, inizia il giorno in cui ha incontrato una donna senza tetto trentenne durante una pattuglia.

Lui e sua moglie hanno notato la gravidanza della donna e hanno deciso di aiutarla.

Insieme, hanno sostenuto la donna dipendente da droghe e senza tetto che viveva per strada, indirizzandola a vari rifugi e centri di riabilitazione.

« Abbiamo stretto un’amicizia insolita con lei e abbiamo parlato molto. Non è comune incontrare qualcuno che è senza tetto e incinta », ha spiegato Jesse.

Nonostante gli sforzi della coppia, la dipendenza da droghe della donna di 30 anni è rimasta. Poi, il giorno di San Valentino di quest’anno, Jesse e Ashley hanno ricevuto una chiamata da un assistente sociale. Gli è stato comunicato che la donna aveva partorito una bambina.

La rivelazione è stata accompagnata da una richiesta straordinaria: l’assistente sociale ha chiesto se la coppia, già genitori di tre figli, poteva adottare la neonata.

« Le ho chiesto se fosse sicura. Ha risposto con ‘sì’ perché voleva che questa bambina crescesse in una casa amorevole », ha raccontato Ashley.

E così è successo: quattro giorni dopo la nascita, la bambina si è trasferita dai suoi nuovi genitori adottivi.

Il 30 agosto, la piccola è stata ufficialmente adottata da Jesse e Ashley come Harlow Macy Whitten. Con la loro famiglia ora ampliata, Ashley ricorda con affetto il giorno in cui ha incontrato la madre biologica di sua figlia.

« Ho sentito la nostra figlia nel ventre di questa donna. So che era una brava persona e ha dato in adozione sua figlia perché la amava tanto », ha ricordato.

Harlow ha ora sei mesi. Nonostante abbia lottato con gli effetti delle droghe nei primi mesi, oggi è una bambina sana e felice. »

Rate the article
Good Info