« Non lo faccio spesso, ma. »

INTÉRESSANT

Ich non lo faccio spesso, ma……

Sono entrato nel NEGOZIO per prendere alcune cose. Sono entrato e ho preso un carrello della spesa, ho cominciato a spingerlo ed era cigolante, traballante e storto.

Il mio primo pensiero è stato restituirlo e prenderne un altro, ma ho pensato che avrei semplicemente usato quello e preso ciò di cui avevo bisogno.

Ho girato per il negozio con questo carrello disastroso che andava dappertutto e faceva rumore. Ho preso ciò di cui avevo bisogno e sono andato alla cassa. Ho pagato le mie cose e le ho caricate in questo carrello malandato.

Poi sono uscito, ho caricato le cose sul mio furgone e ho messo il carrello nel parcheggio dei carrelli.

A quel punto mi sono reso conto che quel carrello mi aveva insegnato una preziosa lezione. Ed eccola.

Il carrello, anche se malandato e non funzionante come un carrello nuovo, aveva fatto esattamente ciò per cui era stato fatto. Il carrello aveva uno scopo e continuava ancora a servire il suo scopo.

E lo faceva permettendo a qualcuno di sfruttarlo per quel scopo. Qualcuno che vede le sue ferite da battaglia e gli dà comunque la possibilità di essere ciò che dovrebbe essere.

Anche noi siamo simili. Abbiamo tutti uno scopo, siamo tutti stati maltrattati nel corso degli anni, ma se qualcuno ci dà una possibilità, possiamo ancora dimostrare di avere uno scopo.

Quindi penso che questo stupido piccolo carrello mi abbia mostrato che, non importa cosa abbia passato, posso ancora farcela e fare ciò per cui sono stato creato.

Dio ha un piano per la tua vita, anche in mezzo al dolore e ai problemi – credici!

Ecco, è tutto per oggi 🙂

Ecco il piccolo carrello haha

Good Info