Una giovane ragazza muore, poi la madre guarda attentamente la sua bara e si rende conto che ovunque ci sono note incise.

INTÉRESSANT

Ricordo di Laura Hillier: Un omaggio al di là delle parole nella lotta contro la leucemia

 

Laura Hillier, una studentessa eccezionale della Nelson Secondary School in Ontario, Canada, si trovò ad affrontare le sfide della leucemia già all’età di 13 anni.

Dopo quattro anni senza cancro, la malattia ritornò in modo tragico, portando via Laura il 20 gennaio 2016.

La pagina Facebook « Speranza per Laura », gestita dalla sua famiglia, ha trasmesso i loro sentimenti e ha dichiarato: « Mostrava coraggio, grazia e uno spirito indomito. Laura è rimasta forte, coraggiosa e radiante fino alla fine. »

In mezzo alla marea di messaggi spiccavano alcuni:

 

« Eravi musicale. Eravi artistica. Eravi comprensiva. Eravi la mia migliore amica. » « La vita è una canzone… Canta fino alla soddisfazione del cuore. » « Molto coraggiosa e forte. Sarai sempre un’eroina. »

Le vivaci annotazioni sulle precedenti casse bianche simboleggiavano lo spirito vivace di Laura e l’impronta indelebile che ha lasciato nel mondo.

Un addio in viola

Come omaggio appropriato al colore preferito di Laura, il funerale era permeato da sfumature di viola. Eleganti composizioni floreali e partecipanti in porpora coloravano l’evento solenne e celebravano il gusto di Laura per la vita.

Preservare l’eredità di Laura

Per far sì che il lascito di Laura continui, si incoraggia

 

no donazioni a suo nome a Coast to Coast, un’organizzazione benefica che si dedica all’eradicazione del cancro infantile.

Il percorso di Laura, anche se breve, rimane un ricordo ispiratore della bellezza della vita e dell’importanza di apprezzare ogni momento.

Rate the article
Good Info