Questa meravigliosa casa in Australia rappresenta il futuro della vita sostenibile. Date un’occhiata all’interno.

INTÉRESSANT

Nel 2018, Bryce Langston con il team di « Living Big in a Tiny House » viaggiò ad Adelaide, in Australia, per visitare una casa Earthship.

Una casa Earthship è una sorta di rifugio passivo e solare, costruito con materiali naturali e riutilizzati. È progettato per essere sostenibile, producendo acqua, elettricità e cibo per il consumo interno.

Le case Earthship utilizzano anche tecnologie fuori rete per creare una casa altamente funzionale ed efficiente. Il termine « Earthship » deriva dal fatto che durante la sua costruzione viene utilizzata molta terra, un materiale da costruzione molto sostenibile.

Le case Earthship sono il risultato delle idee dell’architetto americano Michael Reynolds, e questo tipo di abitazione sta diventando sempre più popolare in tutto il mondo.

Reynolds ha sviluppato il concetto con la speranza di « risolvere il problema dei rifiuti e della mancanza di alloggi accessibili ».

Successivamente, ha fondato Earthship Biotecture per formare futuri costruttori nella sua sede principale a Taos, in Messico. Una coppia ispirata al lavoro di Reynolds è Martin e Zoe, che hanno deciso di costruire la propria casa Earthship sulla loro proprietà in Australia.

Dopo che Martin ha scoperto Earthship Biotecture, è andato a Taos per studiare con Reynolds e apprendere di più sul design e la costruzione delle Earthship.

Al ritorno in Australia, Martin e Zoe, con un team di 60 volontari, hanno iniziato a progettare la propria casa Earthship.

Si sono ispirati a un design sviluppato da Reynolds noto come « Simple Survival Model Earthship », creato in risposta a un terremoto ad Haiti. Tuttavia, Martin lo ha adattato al clima australiano e alle sfide degli incendi boschivi e dell’alta temperatura.

Nonostante la casa sia di soli 70 metri quadrati, è piena di elementi unici. Martin ha integrato tecnologie sostenibili nella casa, consentendole di generare la propria elettricità, mantenere una temperatura costante, raccogliere e trattare le acque piovane e riciclare le acque grigie. Può persino produrre cibo.

È ovvio che la costruzione di questa casa Earthship abbia richiesto molto tempo ed impegno. Martin e Zoe volevano che fosse la prima Earthship in Australia a superare il processo di approvazione del consiglio comunale, il che significava che ogni parte della struttura unica doveva seguire rigide linee guida.

Sfortunatamente, la coppia possiede anche una casa di paglia sulla proprietà, quindi i regolamenti del consiglio proibivano di abitare a tempo pieno nell’Earthship.

Tuttavia, è disponibile per il noleggio su Airbnb durante i fine settimana, consentendo agli ospiti di visitare e sperimentare la vita in una casa autosufficiente.

« Vicino ai vigneti delle Adelaide Hills, al campo da golf, alle escursioni nel bush e ad altre attrazioni turistiche », hanno scritto Martin e Zoe nella lista Airbnb. « La famiglia Freney vive accanto in una casa di paglia a energia solare passiva – vicina nel caso abbiate bisogno di consigli sulla navigazione in Earthship. Un luogo dove potete vivere il futuro dell’abitare sostenibile! »

Ora Martin lavora come consulente per design Earthship e progetti di costruzione naturale in tutto il mondo. Potete trovare il suo lavoro e informazioni su questa Earthship sul suo sito web. La casa è davvero una meraviglia architettonica con la sua bella simmetria e curve.

Ecco un breve sguardo all’interno. Con la loro Earthship unica, Martin e Zoe hanno davvero portato il design sostenibile delle abitazioni al livello successivo!

Guardatelo nel video qui sotto.

Rate the article
Good Info