Questa sorprendente casa autocostruita ha una funzione raramente vista ma estremamente utile in una piccola casa: un tetto estensibile.

INTÉRESSANT

Questa casa nel New South Wales, in Australia, presenta una caratteristica raramente vista ma estremamente utile in una piccola casa: un tetto estensibile.

Nel 2019, Bryce Langston e Rasa Pescud di Living Big In A Tiny House hanno visitato la casa di Ben e Nat a Byron Bay.

L’aspetto esterno della casa è sorprendente, con la combinazione di lamiera ondulata e rivestimento in legno di cedro rosso, oltre alla sua colorazione blu e bianca.

Al momento delle riprese, la coppia si trovava nella fase finale del loro progetto di Tiny House.

La casa ha una distintiva forma a cuneo nella parte superiore, progettata per fornire uno spazio in piedi nel loro soppalco letto. Ben e Nat ritenevano che fosse importante per la loro qualità di vita a lungo termine nella casa. L’altezza rispetta le normative stradali, e il tetto si solleva una volta che la casa è posizionata.

Ben ha dichiarato che l’intera costruzione è stata una « vera opera d’amore ».

« Probabilmente sono stati sei mesi intensi di costruzione. Attualmente siamo disoccupati, quindi è praticamente tutto ciò che facciamo da sei mesi », ha detto. Il padre di Ben ha contribuito notevolmente ai lavori in casa, e anche suo fratello ha aiutato.

Il bello di costruire la casa da soli è la libertà creativa. Hanno potuto trasformare le loro idee in realtà e creare una casa che desideravano davvero.

Ben e Nat hanno parcheggiato la loro Tiny House nella proprietà di 260 ettari dei genitori di Ben, ma ha detto che non sarà il loro luogo definitivo poiché pianificano di spostarlo in futuro.

La coppia ama il legno naturale, quindi ne hanno utilizzato molto all’interno della casa. Lo hanno progettato in modo pulito, bianco e aperto, per far sembrare la casa più grande di quanto non sia.

Le piante posizionate nello spazio aggiungono un’atmosfera accogliente.

La disposizione strategica delle finestre consente loro anche di connettersi con l’ambiente circostante.

« Trascorriamo effettivamente molto più tempo fuori casa, quindi per noi era davvero importante integrarci nell’ambiente circostante », ha detto Ben.

La cucina è uno spazio aperto con molto spazio di archiviazione e un frigorifero a dimensioni normali sotto la scala.

La zona lounge è integrata nella casa, consentendo alla famiglia di sedersi comodamente insieme. I sedili possono essere sollevati per rivelare spazio di archiviazione.

La scala dietro il divano conduce al soppalco di loro figlia Charlie, che ha un letto, una scrivania e un piccolo cuscino.

Sotto c’è il bagno con un water a compostaggio, un lavandino con cascata e una doccia con una mini vasca.

Il soppalco letto di Ben e Nat è spazioso, e possono stare in piedi grazie al pratico tetto estensibile.

Le finestre offrono una splendida vista e consentono alla brezza di attraversare tutta la casa.

« Vivere in una casa che abbiamo costruito con le nostre mani è estremamente soddisfacente per noi », ha detto Ben.

Ben e Nat hanno fatto un lavoro così eccellente con questa casa che è difficile credere che sia il loro primo progetto di costruzione fai-da-te. Dai un’occhiata al video qui sotto.

Rate the article
Good Info