« Giovane uomo cede il suo posto a sedere a una sconosciuta di 94 anni e la commuove fino alle lacrime. »

INTÉRESSANT

« In questi giorni è troppo facile cadere nella mentalità che il mondo sia semplicemente un luogo dominato dalla disperazione e dal caos. I media mainstream contribuiscono naturalmente a ciò, diffondendo storie di rovina e prospettive cupe ogni giorno, ma è importante ricordare che la gentilezza e la compassione continuano ad esistere.

Questo è diventato quasi un mantra per noi di Newsner.

Il nostro obiettivo è sempre stato quello di informare e intrattenere i lettori, ma anche di portare storie che possano sollevare il loro umore e forse ripristinare un po’ della fiducia nel mondo che potrebbero aver perso.

Ecco perché dovevamo condividere questa storia…

Si tratta di un’esperienza raccontata da un’assistente di volo di nome Laura Larsen Failner durante un volo affollato e frenetico.

Dopo il volo, Laura si è rivolta ai social media per raccontare la sua storia, e ha ottenuto grande attenzione in tutto Internet.

« Amo cercare il bene nel mondo! », ha iniziato Laura.

Laura Failner è un’assistente di volo di SkyWest. Ha vissuto questo momento di gentilezza. Il mondo sarebbe molto migliore… Pubblicato da For Everything il lunedì 4 dicembre 2023.

« Quando oggi volavo verso Washington, questa dolce signora di 94 anni è salita sul mio aereo. Era fragile e aveva difficoltà a tornare al suo posto. C’era confusione su dove dovesse sedersi. In prima classe, questo meraviglioso signore ha visto la sua difficoltà e mi ha fatto segno di avvicinarmi.

« Ha detto: ‘Puoi portarla al mio posto e io prenderò il suo’. È venuto con me per prenderla e portarla in prima classe.

Era così commossa. La donna lo abbracciò forte e disse: ‘Nei miei 94 anni, nessuno ha mai fatto niente del genere per me. Grazie, giovane uomo.’ Aveva lacrime di gratitudine.

« È stato sorprendente come il suo atto premuroso abbia cambiato l’atteggiamento di tutti sull’aereo. Cerchiamo tutti di fare le piccole cose che possiamo fare per aiutare gli altri intorno a noi e mostrare atti cristiani di gentilezza.

« In questo mondo pazzo, dovremmo tutti cercare di essere buoni. »

 

Infatti, è una lodevole missione essere il bene che vorremmo vedere negli altri. Come era prevedibile, il contributo di Laura è stato accolto molto positivamente, ricevendo oltre 20.000 reazioni e più di 9.000 condivisioni.

Posso solo immaginare cosa possa significare per la donna di 94 anni poter vivere un volo in prima classe. Se fosse stata mia nonna, avrei fatto tutto ciò che è in mio potere per ringraziare l’uomo gentile che ha compiuto questo gesto incredibile.

Ti ha ispirato questa storia? Facci sapere i tuoi pensieri nei commenti. »

Rate the article
Good Info