Come un rifugio antitornado prefabbricato installato un decennio fa ha salvato la vita di una famiglia durante il tornado.

INTÉRESSANT

È raro trovare rifugi in case al giorno d’oggi, ma una famiglia a Breman, Kentucky, deve la propria vita a uno di questi.

Jordan Evans era fuori città con suo figlio Gage quando le catastrofiche tempeste e tornado hanno spazzato la scorsa settimana attraverso la parte occidentale del Kentucky.

Jordan ha descritto l’area come una « zona di guerra ».

La madre di Gage e il resto della sua famiglia si trovavano direttamente nel percorso della tempesta. La loro casa non aveva una cantina o un modo per andare sotto terra. Fortunatamente, avevano accesso a uno situato proprio accanto: un rifugio antitornado profondo 3 metri e largo 3,7 metri.

Il patrigno di Gage, Justin Pointer, ha guidato i suoi otto familiari e due cani nel piccolo spazio prima che il tornado li attraversasse.

« Ha iniziato a scuotere davvero forte il coperchio, abbiamo dovuto tenerlo stretto », ha ricordato Justin.

Ha anche detto che, nonostante fosse stretto e scomodo, il rifugio ha offerto la protezione di cui avevano bisogno dopo la tempesta che aveva distrutto la loro casa.

Justin ha detto che il rifugio è stato costruito circa dieci anni fa dal suo padre. Suo padre non ricordava quanto aveva speso, ma entrambi credevano che non potessero mettere un prezzo sulla sicurezza della loro famiglia.

Non l’avevano mai usato prima, ma nella notte del 19 dicembre ha salvato tutti loro. Justin non avrebbe potuto essere più grato a suo padre per aver pensato in anticipo.

« Ha detto che ora sarebbe disposto a pagare cento volte di più », ha detto Justin.

È possibile acquistare rifugi antitornado prefabbricati da vari rivenditori. Molti modelli costano meno di 10.000 dollari statunitensi.

Ma a prescindere dal prezzo, credo che tutti possiamo concordare sul fatto che questo salvavita sia un ottimo investimento.

Il tornado ha colpito duramente il Kentucky, lasciando lo stato con dozzine di persone disperse e un aspetto da città fantasma.

In questi tempi difficili, è così facile sentirsi senza speranza. Fortunatamente, un uomo ha preso su di sé di portare luce alla piccola città di Mayfield.

Jim Finch ha guidato per mezz’ora con il suo camion per portare un enorme barbecue e cibo già pronto alle vittime dei tornado nella zona circostante.

Jim ha portato cibo da asporto come hamburger, salsicce, uova e pollo. Si è parcheggiato proprio in mezzo alla città e, quando un giornalista gli ha chiesto della sua buona azione, ha detto:

« Sapevo che non avevano elettricità, il che significa che non avevano energia, né ristoranti, né acqua corrente, quindi ho pensato di fare quello che potevo », ha spiegato. « Comparire con un po’ di cibo e acqua. »

Alla domanda se avesse un ristorante, il Samaritano ha scosso la testa e ha detto: « Doveva essere fatto. »

Jim è nato a Paducah, Kentucky, ma ha sentito la necessità di portare sollievo a Mayfield colpita dal tornado, consegnando cibo caldo alla gente.

Secondo il sindaco Kathy Stewart O’Nan di Mayfield, la situazione in città è grave.

« La nostra infrastruttura è gravemente danneggiata. Non abbiamo acqua corrente. Il nostro serbatoio dell’acqua è stato distrutto. La nostra gestione delle acque reflue è stata distrutta e non c’è gas naturale in città. Quindi non abbiamo nulla su cui contare. Quindi ora è pura sopravvivenza per tanti dei nostri cittadini. »

Nonostante le circostanze, le vittime sono grate di avere persone come Jim e molti altri che portano speranza e aiuto nella loro città devastata.

Rate the article
Good Info